Press

Press Kit

Grazie alla Convenzione biennale con il Ministero dello Sviluppo Economico, nasce nell’ambito del MIA I Mercato Internazionale Audiovisivo un nuovo programma “Innovation for Creative Industries”, per promuovere le iniziative d’innovazione tecnologica sostenute dal MISE, incentivare e sostenere il processo di alfabetizzazione digitale e di innovazione tecnologica dell’industria creativa e dei contenuti audiovisivi come asset competitivo essenziale sul mercato globale.

Ferzan Ozpetek, Sally Potter, Franco Maresco, Edoardo De Angelis, Beppe Fiorello, Frank Spotnitz, Lucio Pellegrini, Dan Percival, Alessio Cremonini, Toni D’Angelo, Marco D’Amore e Alessandro Rak: sono solo alcuni dei prestigiosi ospiti dell’edizione 2019, una “quattro giorni” ricca di appuntamenti in cui il MIA presenterà oltre 200 prodotti nuovissimi delle stagioni 2020-2022 per un valore complessivo di 700 milioni di euro.

MIA DOC, sezione del MIA, e GZ DOC, il più prestigioso Festival di documentari della Repubblica Popolare Cinese, sono lieti di annunciare l’inizio di una partnership che si traduce in una stretta e proficua collaborazione.

Il MIA conferma la sua formula vincente rafforzata da novità editoriali.

MIA: oltre 1800 accreditati e 60 mila meeting, i numeri di un successo.

“77” e “Dante” si aggiudicano la VI edizione.

Al via l’appuntamento rivolto all’industria del cinema, tv e documentario. La terza edizione a Roma dal 19 al 23 ottobre.

Il distretto Barberini sarà il punto d’incontro per i key-player dell’industria del cinema, tv e documentario.

MIA – Mercato Internazionale dell’Audiovisivo: a Roma dal 19 al 23 ottobre 2017.