Film Co-Production Market & Pitching Forum

Il Film Co-Production Market & Pitching Forum presenterà una selezione di 14 progetti di lungometraggio cinematografico, provenienti da 8 Paesi. I progetti sono stati valutati e scelti dal comitato di selezione composto da Edoardo Bussi (VP of International Sales | Film Sales, Metro Goldwyn Mayer Studios, US), Eve Gabereau (CEO, Modern Films, UK), Alexandra Hoesdorff (Co-Founder and CEO, Deal Productions, Luxemburg), Robin Kerremans (Head of International Coproductions, Caviar Content, Belgium), Jonathan Kier (produttore americano), Andrea Scarso (Investment Director, Ingenious Media, UK), Tobias Seiffert (Head of International Acquisitions & Co-Productions, Tobis Film, Germany), Carolyn Steinmetz (EVP, Head of Content Finance, Motion Picture Group, STX Entertainment, US).

Ben 5 dei 12 progetti selezionati sono di registe donne, a riprova dell’impegno del Mercato a favore dell’inclusività e della valorizzazione del lavoro femminile e, inoltre, la metà dei titoli sono di registi alla propria opera prima o seconda.

Tra i titoli che verranno presentati: AFTER THE HURRICANE di Julian Jarrold, già regista di diversi episodi di The Crown per Netflix, sulla travolgente storia d’amore tra Ingrid Bergman e Roberto Rossellini, tra gli sfarzi della Hollywood degli anni ‘40 e le ceneri dell’Europa del dopoguerra; ARTURO’S VOICE, opera seconda di Irene Dionisio, già vincitrice di diversi premi (tra cui Nastro d’Argento e Solinas), storia di una parabola che porterà un famoso imitatore a vestire i panni del Primo Ministro; FOROUGH: A LONELY WOMAN, in cui l’autrice Tina Gharavi racconta l’incredibile vicenda della più celebre poetessa modernista iraniana, nella Teheran degli anni ’50; LAST CHORD IN THESSALONIKI di Eran Riklis, uno dei più importanti rappresentanti del cinema israeliano; LES ITALIENS di Silvio Muccino, che insieme a Carla Vangelista, co-sceneggiatrice di tutti i suoi film, racconta l’Italia della Dolce Vita, ispirandosi alle vite dei più celebri playboy della Riviera negli anni ’60; TODAY…TOMORROW… di Ray Yeung (regista di Suk Suk, presentato con successo alla Berlinale), che qui esplora il mondo dei diritti della comunità LGBTQ nella Hong Kong odierna.
Oltre alla selezione internazionale, per il secondo anno il Film Co-Production Market & Pitching Forum presenta inoltre WANNA TASTE IT?, sezione dedicata esclusivamente a progetti cinematografici italiani in sviluppo e piattaforma di lancio e crescita per l’industria e il talento italiani, grazie al networking mirato con potenziali sales e finanziatori e incontri con esperti del settore e rappresentanti di istituzioni e fondi.

SELEZIONE UFFICIALE 2021

AFTER THE HURRICANE di Julian Jarrold (UK)
Prodotto da Merlin Merton (Paradox House)

ARTURO’S VOICE di Irene Dionisio (Italia)
Prodotto da Costanza Coldagelli (Matrioska)

CLOUDS ON LEASHES di Günel Eva (Azerbaijan, Germania)
Prodotto da Georg Neubert (Reynard Films)

FOROUGH: A LONELY WOMAN di Tina Gharavi (UK)
Prodotto da Christopher Granier-Deferre (Poisson Rouge Pictures / Bridge + Tunnel)

LES ITALIENS di Silvio Muccino (Italia)
Prodotto da Gianluca Curti, Cosetta Lagani (Minerva Pictures Group)

LAST CHORD IN THESSALONIKI di Eran Riklis (Israele)
Prodotto da Eran Riklis (Eran Riklis Productions 1997)

OLIMPIA’S WAY di Corrado Ceron (Italia)
Prodotto da Nicola Fedrigoni, Valentina Zanella, Francesca Moino (K+)

PASSPORT TO UKRAINE di Fernando Fraiha (Brasile)
Prodotto da Karen Castanho, Bianca Villar (Biônica Filmes)

REDEMPTION di Sonja Prosenc (Slovenia, Norvegia)
Prodotto da Rok Secen (Monoo)

THE REGISTER di Marco Amenta (Italia)
Prodotto da Simonetta Amenta (Eurofilm)

TODAY… TOMORROW… di Ray Yeung (Hong Kong)
Prodotto da Michael J. Werner, Teresa Kwong (New Voice Film Productions)

THE TRIAL di Mark Hammond, Lilia Schneider (Lituania, Moldavia, Romania)
Prodotto da Kestutis Drazdauskas (Artbox)

WANNA TASTE IT

HOMICIDE HOUSE di Emanuele Aldrovandi (Italia)
Prodotto da Ariens Damsi (Eliofilm)

THE MAN WHO STOPPED THE TIME di Paolo Casalis, Stefano Scarafia (Italia)
Prodotto da Alessandro Borrelli (La Sarraz Pictures)

MISHIMA – THE ROSES OF VENDETTA di Gigi Roccati (Italia, Giappone)
Prodotto da Gigi Roccati (Ardita Film), Taro Imai (Harakiri Films)