MIADigital

La Toscana Film Commission ha stanziato 350 mila euro, grazie alla Fondazione Sistema Toscana, per un bando aperto a società di produzione italiane, europee ed extraeuropee e alle società di produzioni esecutive italiane.

Il bando è rivolto a lungometraggi di finzione a principale sfruttamento cinematografico, fiction tv e serie di finzione dalla durata superiore ai 52 minuti e rientra nell’Accordo di Programma Quadro Sensi Contemporanei  – Toscana per il cinema. Ogni progetto potrà ricevere un contributo massimo di 100.000 euro per la copertura del 50% dei costi di produzione con la clausola che il 150% dell’importo ottenuto sia speso sul territorio, in caso di film complessi il contributo può arrivare a coprire fino all’80% de costi.

Ogni azienda può presentare un solo progetto e le imprese italiane per partecipare devono essere iscritte da almeno 24 mesi al Registro delle Imprese al momento della pubblicazione del bando, devono inoltre essere uniche produttrici del progetto con cui concorrono o coproduttrici di maggioranza.

Criteri simili valgono per le aziende europee ed extraeuropee che devono essere regolarmente iscritte all’ente corrispondente del Registro delle Imprese nel proprio paese almeno da 24 mesi all’uscita del bando ed essere in quota maggioritaria proprietari del progetto presentato.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 7 luglio, 20 giorni dopo l’uscita del bando.

Maggiori informazioni disponibili sul sito di Toscana Film Commission.