Move forward - call for projects

Move Forward

Il MIA apre le call for projects della sua quarta edizione che si svolgerà a Roma dal 17 al 21 ottobre 2018. Molti dei progetti presentati al MIA nelle precedenti edizioni sono stati realizzati e distribuiti incontrando il favore del pubblico e dell’industria internazionale.

Per quanto riguarda il CINEMA, ecco alcuni fra i maggiori successi che negli anni sono stati proposti al Mia.

La ragazza nella nebbia di Donato Carrisi, arrivato nelle sale cinematografiche nel 2017, vincitore nella categoria Miglior Regista Esordiente ai David di Donatello 2018, ha ottenuto buoni risultati anche al box office, dove nella prima giornata in sala aveva raggiunto il terzo posto in classifica dietro a due produzioni internazionali.

The Party di Sally Potter, distribuito lo scorso anno, ha partecipato alla 67. Edizione del Festival di Berlino dove ha ottenuto l’importante riconoscimento del Guild Film Prize.

Mobile homes di Vladimir De Fontenay ha partecipato alla Quinzaine des Réalisateurs di Cannes 2017 passando anche per altre rassegne cinematografiche in tutto il mondo.

Cuori puri di Roberto De Paolis è passato in competizione per la Caméra d’or al Festival di Cannes 2017 ed è stato accolto dopo l’anteprima con 7 minuti di applausi e standing ovation.

Ma la storia del MIA è costellata di successi non solo in campo cinematografico, ma anche per quanto riguarda le SERIE TV. Nonostante la giovane età del Drama Series Pitching Forum, l’evento vanta già un considerevole numero di progetti in fase di sviluppo e produzione.

The Eternal City prodotta da Aurora TV, Fearless Mind e Banijay Studios France, sarà tra i primi progetti sviluppati sotto l’egida di un’alleanza tra le emittenti pubbliche europee France Télévisions, Rai e ZDF.

Federation Entertainment ha stretto una partnership con la società di produzione italiana Paypermoon per la serie Non mi lasciare. Il progetto è un thriller italiano scritta da Leonardo Fasoli e Maddalena Ravagli, la coppia di creatori di Gomorra e Gideon Yago (Narcos, The Newsroom).

La società italiana Pepito Produzioni è entrata in partnership con l’ucraina FILM.UA Group per la coproduzione di un lungometraggio basato sul progetto di serie Koza Nostra, presentato lo scorso anno al Drama Series Pitching Forum. Il progetto sarà inizialmente sviluppato in un film, con la possibilità anche di uno sviluppo seriali.

Lo studio Canadese Kew Media Group ha acquisito parte della società inglese Awesome Media & Entertainment di Jeff Norton, il cui primo progetto sarà proprio la serie Woodland basata sulla ricerca del nipote scomparso di un’icona letteraria del genere fantasy, presentata lo scorso anno al Drama Series Pitching Forum.

Ulteriori approfondimenti saranno annunciati durante MIA 2018 e sveleranno nuovi progetti che hanno ricevuto una luce verde e sono entrati in produzione.

Non perdete l’occasione di presentare i vostri progetti e trovare nuovi partner.

Inviateci subito il vostri progetti!