MIADigital

Il cinema italiano è apprezzato all’estero, come conferma la presenza sempre in aumento degli italiani ai Festival internazionali. Ecco tutti i titoli che saranno a Toronto e Londra.

Dal 10 al 18 settembre 2021 si svolgerà il Toronto Film Festival. Oltre a Wolf di Nathalie Bianchieri, presentato come progetto al MIA 2018, arriveranno nella metropoli canadese anche altri successi italiani del 2021:

  • Piccolo corpo, diretto da Laura Samani, prodotto da Nefertiti Film, Tomsa Films, Vertigo e Rai Cinema con il supporto del Ministero della cultura, Centre national du cinéma et de l’image animée (CNC), Slovenian Film Center, Fondo Audiovisivo del Friuli-Venezia Giulia, Torino Film Lab;
  • Futura, diretto da Pietro Marcello, Francesco Munzi e Alice Rohrwacher, prodotto da Avventurosa e Rai Cinema con il supporto del Ministero della cultura;
  • Tre piani, diretto da Nanni Moretti e prodotto da Sacher Film e Fandango in collaborazione con Rai Cinema e Le Pacte e con il supporto di Regione Lazio e Creative Europe Media;

Dal 6 al 17 ottobre 2021 sbarcheranno invece anche al BFI London Film Festival:

  • Marx può aspettare, diretto da Marco Bellocchio e prodotto da Kavac Film, IBC Movie, Tenderstories e Rai Cinema in collaborazione con Fondazione Cineteca di Bologna e il supporto di Regione Lazio;
  • Il buco, diretto da Michelangelo Frammartino e prodotto da Doppio Nodo Double Bind, Rai Cinema in co-produzione con Société Parisienne de Production e Essential Filmproduktion GmbH con il supporto del Ministero della cultura, ZDF/Arte, Fonds Eurimages du Conseil de l’Europe, Centre national du cinéma et de l’image animée (CNC), Cinereach;
  • È stata la mano di Dio, diretto da Paolo Sorrentino e prodotto da The Apartment in collaborazione con Netflix e con il supporto di Regione Campania e Film Commission Regione Campania.