MIADigital

Il portale SIUSA ha messo a disposizione nei suoi archivi frammenti d’interviste e testimonianze con l’obiettivo di offrire un contributo alla conoscenza e alla diffusione delle fonti orali.

Questa iniziativa rende accessibile la minuziosa raccolta realizzata dall’Istituto Centrale per gli Archivi (ICAR), che ha recuperato dichiarazioni di vita vissuta, film familiari e riprese di eventi di diversa natura.

Negli archivi sono presenti fonti provenienti da imprese, personaggi del mondo della cultura, dello spettacolo e da alcuni dei centri più autorevoli del settore (tra i principali Istituto Luce, Istituto di bibliografia musicale, Istituto di ricerca per il teatro musicale a Roma).

Già da tempo l’Amministrazione archivistica si è impegnata nella raccolta e nella tutela di questi documenti, a partire dai primi censimenti pubblicati nel 1993 a cura dell’Ufficio centrale per i beni archivistici.

Nel 2019 un gruppo di lavoro composto da diversi enti culturali e scientifici italiani, ha curato la redazione del Vademecum per il trattamento delle fonti orali. Attualmente è in corso una revisione che sarà pubblicata nel prossimo ottobre 2021.