MIADigital

Attivo il bando da 2,5 milioni di euro per la produzione di opere cinematografiche di lungometraggio realizzate in regime di coproduzione o compartecipazione minoritaria.

I contributi messi a disposizione dalla Direzione generale Cinema e audiovisivo saranno attivi fino al 1 ottobre 2021. Potranno dunque accedervi opere cinematografiche di lungometraggio, incluse le opere di ricerca e formazione, realizzate in coproduzione internazionale. Per essa s’intende una compartecipazione internazionale in cui la partecipazione dell’impresa italiana sia minoritaria rispetto alla partecipazione dell’impresa non italiana.

Per poter essere ammessi, i prodotti dovranno ottenere la nazionalità italiana provvisoria quali opere in coproduzione o compartecipazione internazionale. Le imprese richiedenti dovranno avere inoltre sede legale nello Spazio Economico Europeo, essere qualificabili come imprese europee e produttori indipendenti.

Maggiori info disponibili sul bando del MiC.