HBO annuncia un mega budget per gli spin-off di Game of Thrones

13 marzo 2018

Le aspettative sono altissime, ma i dettagli ancora pochi sugli spin-off che seguiranno l’ultima stagione de Il trono di spade. L’HBO aveva già annunciato tempo fa che ci sarebbero stati cinque spin-off basati sull’universo fantasy creato da George R.R. Martin e martedì scorso, ad una delle conferenze dell’INTV di Israele, si è cominciato a parlare di cifre. La vicepresidente Francesca Orsi, ha detto che il budget previsto per questi spin-off sarà elevato, probabilmente maggiore di quello che fu stanziato per le prime stagioni della serie principale: si parla di cifre superiori ai 50 milioni di dollari per stagione. Quattro importanti sceneggiatori sono stati scelti per lavorare insieme a George Martin alla creazione dei nuovi episodi:Jane Goldman (Kick-Ass), Max Borenstein (Kong: Skull Island), Carly Wray (The Leftovers) and Brian Helgeland (Legend).

Casey Bloys, il presidente della programmazione dell’HBO, ha annunciato che gli spin-off non andranno comunque in onda prima di un anno dall’uscita della stagione finale de Il trono di spade, quindi non prima del 2020.

Intanto, le riprese per l’ottava e ultima stagione  sono iniziate: la serie andrà in onda nel 2019 e non deluderà, ha promesso Francesca Orsi.