MIADigital

David Davoli è Presidente della divisione televisiva di Bron Studios. Pioniere della strategia televisiva internazionale di Bron, Davoli ha lavorato a diverse serie televisive per Bron, tra cui il family crime drama irlandese, Kin, in onda nell’autunno 2020 su AMC+, RTÉ e Viaplay, con Charlie Cox, Aidan Gillen, Clare Dunne, e Ciarán Hinds; il remake in lingua inglese di uno dei programmi televisivi più seguiti in Francia, Call My Agent! (Dix Pour Cent) realizzato per Amazon Prime UK e interpretato da Jack Davenport, Lydia Leonard, Maggie Steed, Prasanna Puwanarajah e Jim Broadbent; lo spaghetti western That Dirty Black Bag con Douglas Booth, Dominic Cooper, Niv Sultan, Paterson Joseph, Aidan Gillen e Travis Fimmel; e la serie in otto puntate, The Defeated, con Taylor Kitsch e Michael C. Hall, che uscirà su Netflix ad agosto 2021.
Prima del ruolo di EVP di International Television del gruppo (dove in seguito è stato promosso a Chief Content Officer), Davoli ha lavorato per Bron come Senior Vice President of Business Affairs, dove ha concluso innumerevoli accordi per il cinema e la televisione. Prima di entrare in Bron, Davoli ha lavorato per 13 anni come avvocato nel settore dello spettacolo, offrendo consulenza in fatto di produzione, finanziamento e distribuzione per oltre 50 film indipendenti, programmi televisivi e di nuovi media, sviluppando una profonda conoscenza del mercato internazionale.