Minerva Pictures lancia dei servizi on demand sulle maggiori piattaforme OTT: due su Amazon Prime Video, due sulla piattaforma Samsung (per Smart tv e Mobile) e uno su Apple tv.

Secondo un articolo di ItaliaOggi, il progetto partirà tra Settembre e Novembre: si tratterà di servizi on demand con film italiani e internazionali indipendenti, canali a sé stanti, con un proprio abbonamento SVOD oppure, nel caso di Samsung, in formula AVOD. Grazie anche agli accordi con altri player italiani del settore, Minerva Pictures arriverà a gestire oltre 3000 titoli, trasformando il proprio sito “The Film Club” da transactional a SVoD.

Come spiega Gianluca Curti, amministratore delegato di Minerva Pictures e presidente di CNA Cinema e Audiovisivo: “Stiamo entrando in una nuova fase, con una gestione del digitale più matura, potrebbe essere un vantaggio per tutti”. L’obiettivo, per la casa di distribuzione, sarebbe infatti quello di permettere anche ai film indipendenti, programmati in poche sale, di avere il massimo della distribuzione anche online.

Su Amazon, Minerva avrà il canale RaroVideo, mentre su Apple farà un canale con il proprio marchio principale. Il costo degli abbonamenti dovrebbe partire dai 3,50/3,99 euro al mese. Sulla piattaforma Samsung, lancerà i canali come Bizzarro Movies, con film di genere “catastrofico”, ma anche film relativi al cinema segreto italiano, di genere poliziesco e thriller.