A circa due mesi dalla riapertura delle sale cinematografiche, l’ultimo weekend ha fatto registrare complessivamente 261.511 euro di incassi e 47.474 presenze.

Gli anni più belli si colloca in cima al box office, presente su 54 schermi. Il film, prodotto da Rai Cinema e Lotus Production, e distribuito da 01 Distibution, ha raccolto 13.446 euro, con una media di 249 euro.
Seguono Piccole donne (distribuito da Warner Bros. Italia; 22 schermi) con 11.221 euro e una media di 510 euro; La belle époque (I Wonder Pictures; 18 schermi) con 10.067 euro e una media di 559 euro.

Proseguendo nella classifica degli incassi troviamo: I miserabili (Lucky Red; 26 schermi) con 9.876 euro e una media di 380 euro; Parasite (Academy Two; 24 schermi) con 8.818 euro e una media di 367 euro; Knives Out – Cena con delitto (01 Distribution; 26 schermi) con 8.346 euro e una media di 321 euro; La dea fortuna (Warner Bros. Italia; 14 schermi) con 7.508 euro e una media di 536 euro; Odio l’estate (Medusa; 23 schermi) con 7.481 euro e una media di 325 euro; Jojo Rabbit (Disney; 29 schermi) con 7.136 euro e una media di 246 euro; Favolacce (Vision Distribution; 29 schermi) con 6.894 euro e una media di 238 euro.

I dati risultano in lieve calo rispetto al fine settimana precedente, quando gli incassi erano di 290.972 euro e le presenze di 53.300.