susanna nicchiarelli

Nico, 1988 di Susanna Nicchiarelli (What’sNextItaly 2016) apre la sezione Orizzonti di Venezia 74.

Nico, 1988 di Susanna Nicchiarelli è stato selezionato come film d’apertura della sezione Orizzonti della 74° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Il film, prodotto da Vivo film, Tarantula, Rai Cinema, con il contributo del MiBACT e con il sostegno di Regione Lazio, è stato presente nella sezione What’sNextItaly del MIA Market 2016.
Susanna Nicchiarelli, già regista di Cosmonauta e de La Scoperta dell’Alba, dirige un road movie dedicato agli ultimi anni di vita di Christa Päffgen, in arte Nico, musa di Andy Warhol e voce dei Velvet Underground. A interpretare Nico è Trine Dyrholm, già vincitrice dell’Orso d’Argento come Miglior Attrice a Berlino nel 2016. Sul film, la regista ha dichiarato: “di solito di Nico si parla soltanto in riferimento al periodo Velvet Underground e in correlazione agli uomini con cui ha avuto una storia, tra cui Jim Morrison, Bob Dylan e Iggy Pop, oltre naturalmente a Warhol. Ma Nico è stata anche una grande musicista e ho voluto raccontare la sua parabola al contrario: la perdita del consenso e il cambiamento della propria immagine hanno rappresentato, per lei, la conquista della libertà”.
La proiezione in prima mondiale è prevista il 30 agosto nella Sala Darsena.