Netflix

Un anno di Netflix: American Vandal, The Crown, Narcos e Stranger Things le più viste in Italia

A fine anno, per Netflix è tempo di bilanci ed era prevedibile che la piattaforma avesse registrato ottimi ascolti. Non è esagerato dire che la quasi totalità delle serie più viste in Italia e nel mondo siano quasi tutte produzioni originali Netflix, ad eccezione dei grandi titoli come Game of Thrones della HBO, la rivelazione dell’anno The Handmaid’s Tale di Hulu (in Italia disponibile su Tim Vision) e l’italiana Gomorra 3, che su Sky ha raggiunto il primato di stagione più vista della serie. Ma per milioni di utenti in tutto il mondo, Netflix rimane la realtà più solida e la piattaforma ha diffuso i dati di ascolto, classificando le sue produzioni in diverse categorie. Vale anche per l’Italia, per cui Netflix ha stilato la classifica che segue:

Per la categoria “Divorate” (Divoured), ossia le serie viste in meno tempo, al primo posto troviamo il mockumentary American Vandal, crime ironico che vede i ragazzi di un liceo impegnati un’inchiesta per scagionare un compagno dalle accuse di aver imbrattato le auto dei professori. Seguono Ingovernabile, Greenleaf, la spagnola Le Ragazze del Centralino, l’horror La Nebbia, Fauda e Shooter. Suburra si piazza al nono posto, mentre al decimo troviamo Marvel’s The Defenders.

Per la categoria “Assaporate” (Savoured), le serie centellinate per farle durare di più, al primo posto regna The Crown, la saga sulla famiglia reale inglese ideata dal premio Oscar Peter Morgan. Seguono Jack Whitehall: Travels with my Father, Una Serie di Sfortunati Eventi tratta dai romanzi per ragazzi di Lemony Snicket, la serie animata Big Mouth, un irriverente coming of age che insiste sulla scoperta della sessualità da parte dei giovani protagonisti, la comedy Disjointed con Kathy Bates, poi un’altra serie d’animazione, Neo Yokio, ideata dal frontman del gruppo Vampire Weekends Ezra Koenig e disegnata sullo stile degli anime giapponesi. Agli ultimi posti, la comedy You, Me, Her, il western Frontier, Santa Clarita’s Diet con Drew Barrymore e infine Wet Hot American Summer.

La categoria “Cheating” ossia quegli show che ci hanno fatto “tradire” i nostri compagni di visione, vede al primo posto Narcos, arrivata ormai alla terza stagione, e altri enormi successi, come la seconda stagione di Stranger Things, la serie di culto dell’anno Tredici, l’antologica Black Mirror, Orange is the new Black, lo spin-off di Breaking Bad Better Call Saul, l’italiana Suburra, Sense8, cancellata ma rinnovata grazie all’insistenza dei fan per un film finale di due ore, El Chapo e Marvel’s The Defenders.

Infine, la categoria “Binge”, che raccoglie le serie viste in compagnia, ha al suo primo posto la celebre Stranger Things, poi ancora Tredici, Una Serie di Sfortunati Eventi, il revival Una Mamma Per Amica: Di Nuovo Insieme, Star Trek:Discovery, Atypical, la docu-serie Chef’s Table, la serie d’animazione Trollhunters, Chiamatemi Anna, revival in live action di Anna dai Capelli Rossi e infine The Worst Witch.