MIA|Cinema Programma 2017

GIOVEDÌ 19 OTTOBRE

 

MIA | CINEMA PITCHING FORUM

CINEMA BARBERINI
Sala 2 – 14.30 

Il MIA|Cinema Co-Production Market, ereditando  le best practices e gli 11 anni di esperienza di New Cinema Network (NCN), nel 2017 presenterà 21 progetti internazionali selezionati da un comitato composto da Cristina Cavaliere, Finola Dwyer e Jakub Duszynski.

Introduzione
Francesco Rutelli (President ANICA, Italia)

 

WHAT’S NEXT ITALY

CINEMA BARBERINI
Sala 2  19.00 

What’s Next Italy è una speciale iniziativa dedicata ai film italiani work in progress: tre appuntamenti esclusivi dove i distributori internazionali avranno la possibilità di scoprire in anteprima i lavori più recenti di autori affermati come dei più emergenti. Aperto solo ai buyers.

Moderatore:
Nick Vivarelli (Variety)

(in ordine alfabetico)

Favola, di S. Mauri
Made in Italy, di L. Ligabue
Matrimonio italiano, di A. Genovesi
Il Premio, di A. Gassmann
Il Ragazzo Invisibile – Seconda Generazione, di G. Salvatores
Sembra mio figlio, di C. Quatriglio
Sono tornato di L. Miniero

 

VENERDÌ 20 OTTOBRE

 

BREAKFAST WITH CHILE:
SPOTLIGHT ON A FILM INDUSTRY ON THE RISE 

HOTEL BERNINI BRISTOL
Terrazza – 9.00

In cooperazione con CinemaChile, MIA organizza un evento per celebrare una delle più promettenti industrie televisive e cinematografiche dell’America Latina. Con una sorprendente crescita al box office di anno in anno e una fiorente produzione cinematografica che include una nutrita presenza di talenti del cinema ai festival internazionali, il cinema cileno e la sua industria dell’audiovisivo sono un fenomeno da tener presente.
Quattro compagnie di produzione cinematografica e televisiva: Manufactura de Peliculas, Parox, Picardia e Villano parteciperanno al MIA per stabilire e rinforzare i legami con le produzioni italiane.

Relatore:
Constanza Arena (Executive Director, CinemaChile, Cile)
Luciano Sovena (Roma Lazio Film Commission, President, Italia)
Maria Giuseppina Troccoli (Head of the Cinema Directorate of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism)

 

La presentazione sarà seguita dalla colazione e da una serie di incontri B2B

 

WHAT’S NEXT ITALY

CINEMA BARBERINI
Sala 212.30 

What’s Next Italy è una speciale iniziativa dedicata ai film italiani work in progress: tre appuntamenti esclusivi dove i distributori internazionali avranno la possibilità di scoprire in anteprima i lavori più recenti di autori affermati come dei più emergenti. Aperto solo ai buyers.

Moderatore:
Nick Vivarelli (Variety)

(In ordine alfabetico)

Due piccoli italiani, di P. Sassanelli
Ovunque proteggimi, di B. Angius
Ride, di J. Rondinelli
The Place, di P. Genovese

 

À SUIVRE FRANCE

CINEMA BARBERINI
Sala 213.10

A seguire il secondo appuntamento di What’s Next Italy, il MIA è orgoglioso di presentare una speciale sessione di work in progress dedicata alla Francia, ospite d’onore al MIA 2017, per mettere al centro della scena il nuovo cinema francese e in particolare tre titoli 2018 ancora in post produzione. Aperto solo ai buyers

(In ordine alfabetico)

La belle et la belle, di S. Fillières
L’heure de la sortie, di S. Marnier
Uarkofiti Ricxvebi, di U. Beria

 

ESPLORARE PERCORSI ALTERNATIVI PER LA DISTRIBUZIONE DEI FILM: COME RAGGIUNGERE GLI SPETTATORI AL DI FUORI DEL TRADIZIONALE MODELLO DI USCITA NELLE SALE.

HOTEL BERNINI BRISTOL
Sala Giada 15.00 

Ogni anno nel mondo vengono prodotti più di 20.000 film, ma quanti di questi riescono realmente a trovare il loro pubblico? Il modello di distribuzione nelle sale è ancora l’opzione migliore per ogni film? La proliferazione di diverse piattaforme online offre nuovi strumenti e opportunità per ideare campagne ad hoc. La discussione, organizzata in collaborazione con lo European Producers Club (Associazione dei Produttori Europei), si concentrerà sui pro e i contro di questo nuovo panorama: gli ostacoli, i risultati e ciò che ancora necessita di essere migliorato.

Relatori:
Alexandra Lebret (Managing Director, European Producers Club, Francia)
Alexis Mas (CEO, Condor Entertainment, Francia)
Luca Oteri (Head of Video Partnerhsip, Telecom Italia, Italia)

 

CNC PRESENTS THE NEW GUIDELINES OF THE ACM DISTRIBUTION PROGRAM

HOTEL BERNINI BRISTOL
Sala Giada 16.00

Joséphine Vinet, coordinatrice per ACM Distribution and International co-production, presenterà le linee guida del nuovo supporto per la distribuzione. Selezionato dall’agenzia per il programma Creative Europe, successivamente all’invito per fare domanda per una sovvenzione al fondo di coproduzione internazionale instituito nel dicembre 2014, il programma di ACM Distribution mira a promuovere la circolazione dentro e fuori l’Europa delle coproduzioni internazionali presenti nel catalogo dei film sostenuto dalla ACM (Aide aux Cinémas du Monde) coinvolgendo un partner non-Europeo.

Relatore:
Joséphine Vinet (Coordinator, ACM Distribution and international co-production, Francia)

 

THE BIG PICTURE

NTCM CONFERENCE HALL
17.30

Una conversazione tra un produttore, un distributore e un agente di vendite internazionali per esplorare il futuro della produzione cinematografica indipendente: le tendenze emergenti, il riposizionamento dei talenti cinematografici nelle serie televisive e l’impatto delle grandi piattaforme sull’ecosistema dei film.

Tre protagonisti della scena indipendente si incontrano per condividere la loro visione ed esplorare le sfide che attualmente incontra l’industria cinematografica.

Relatori:
Elizabeth Karlsen (Producer, Number 9, Regno Unito)
Andrea Occhipinti (Distributor and producer, Lucky Red, Italia)
François Yon (Partner, World Sales, Playtime, Francia)

Moderatore:
Orlando Parfitt (Senior Editor, Online Screen International, Regno Unito)

 

SABATO 21 OTTOBRE

 

TUTTO QUELLO CHE AVRESTE SEMPRE VOLUTO SAPERE SULLA DISTRIBUZIONE MA NON AVETE MAI OSATO CHIEDERE: PIRATERIA

NTCM CONFERENCE HALL
10.00

Europa Distribution e MIA continuano la loro collaborazione per sensibilizzare il pubblico sulla figura del distributore durante la quarta edizione del tradizionale panel intitolato “Tutto quello che avreste sempre voluto sapere sulla distribuzione ma non avete mai osato chiedere”. Questo nuovo capitolo è dedicato ad un tema di attualità che riguarda tutti i campi dell’industria cinematografica: la pirateria.
Come si è evoluta la pirateria negli ultimi anni e in quali modi sta toccando i diversi mercati Europei? Quanto ne risentono i film indipendenti? Quali sono le strategie messe in atto dalle istituzioni pubbliche e dagli esperti di mercato per combatterla? Cosa si può imparare dall’analisi delle tendenze della pirateria?
Per rispondere a queste domande, Europa Distribution e MIA hanno invitato sabato 21 ottobre dalle ore 10-12 presso l’Auditorium NCTM (Via delle Quattro Fontane, 161) esperti di organizzazioni anti-pirateria e rappresentanti di tutti i campi dell’industria – produzione, vendita e distribuzione – per discutere e avvalersi delle loro esperienze e competenze per analizzare la situazione e individuare potenziali soluzioni.
Il dibattito – moderato da Paolo Marzano, Presidente del Comitato Consultivo Permanente per il Diritto d’Autore presso il Ministero dei Beni Culturali – vedrà, da un lato, la “panoramica generale”, dove verranno mostrati dati e ricerche e verrà discusso il quadro giuridico attualmente proposto dalla Commissione Europea; e dall’altro, i professionisti del settore, che parleranno dei loro ruoli specifici e delle caratteristiche distintive dei mercati in cui operano.

Relatori:
Chris Anderson, anti-piracy expert (Head of TV & Film; UK and Europe, MUSO, Regno Unito)
Federico Bagnoli Rossi, anti-piracy expert (General Secretary Fapav – The Italian Audiovisual and Multimedia Content Protection Federation, Italia)
Carlotta Calori, producer (Indigo, Italia)
Daniel Goroshko, distributor (Head of Acquisitions – CEO, A-Film, Russia)
Nikolas Moschakis (Secretary General, FIAD – Federation of Film Distributors’ Associations, Belgio)

Moderatore:
Paolo Marzano (Partner, Legance, Italia)

 

WHAT’S NEXT ITALY

CINEMA BARBERINI
Sala 2 14.00

What’s Next Italy è una speciale iniziativa dedicata ai film italiani work in progress: tre appuntamenti esclusivi dove i distributori internazionali avranno la possibilità di scoprire in anteprima i lavori più recenti di autori affermati come dei più emergenti. Aperto solo ai buyers.

Moderatore:
Nick Vivarelli (Variety)

(in ordine alfabetico)

ALBE a life beyond heart, di E. Fuksas
Figlia mia, di L. Bispuri
Il Libro delle Visioni, di C. S. Hintermann
Like me back, di L. Guerra Seràgnoli
In viaggio con Adele, di A. Capitani
Il Vegetariano, di R. San Pietro

 

BE KIND, RE-MAKE!

NTCM CONFERENCE HALL
17.30

Il numero di remake nel corso degli anni, dai titoli classici e iconici ai successi di botteghino, suggerisce che i remake ei formati simili, come i reboot, i prequel ed i requel, continuano ad essere un’opzione importante nello sviluppo e nella produzione di film, nonostante i risultati piuttosto irregolari.

Qual è lo scopo di fare un remake? Si fa per rendere omaggio ad un film o a un romanzo cult? È un’operazione di marketing ben precisa? Oppure è un’opportunità per avvicinare le storie ad un pubblico più vasto?

Come può un remake aiutare la distribuzione e la circolazione dell’opera originale? Quali sono i rischi e quali sono le opportunità che comporta?

Durante questo incontro, professionisti internazionali e italiani dell’industria condivideranno le proprie esperienze e presenteranno case studies che indagano gli aspetti legali, commerciali e creativi dei remake.

Il remake spagnolo del successo italiano Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese diretto da un autore del calibro di Álex de la Iglesia e il tanto atteso remake di Suspiria di Luca Guadagnino saranno alcuni dei case studies analizzati durante l’incontro.

 

Relatori:
Rachel Alexander (Partner, Law Firm, Wiggin, Regno Unito)
Lorenzo Attolico (Partner, Law Firm, NCTM, Italia)
Giampaolo Letta (Vice President/CEO, Medusa, Italia)
Jorge Tuca (Head of Development, Cinema Telecinco, Spagna)
Frederick Tsui (General Manager – Head of Sales & Int’l Co-Productions, Media Asia Film, Hong Kong)

Moderatore:
Guido Rud (CEO & Founder, Law Firm, Filmsharks Int’l, Argentina)

 

DOMENICA 22 OTTOBRE

 

IL PASSATO VA AVANTI: I FILM CLASSICI IN AUMENTO

HOTEL BERNINI BRISTOL
Sala Turchese – 10.30

Grazie allo sviluppo delle tecniche di restauro delle pellicole, ai circuiti di festival specializzati, ad una maggiore domanda e ad un crescente apprezzamento del genere, i film classici sembrano godere di una rinnovata attenzione. Questo confronto tra distributori, industrie tecniche e avvocati è incentrato sul cinema del patrimonio culturale italiano e mira a portare alla luce i dati, le best practices, gli aspetti legali e commerciali e le prospettive attuali e future dei film classici nazionali e internazionali. Questo panel è organizzato in collaborazione con  MOViE UP 2020 di AssFor.SEO.

Relatori:
Cristina Molinari (President, WCPMEDIA SERVICES, Svizzera)
Gianluca Curti (CEO and President, Minerva Pictures Group, Italia)
Paola Corvino (CEO, Intramovies, Italia)
Philippe Bober (Managing Director, Co-production Office, Francia)